Find your car park

CHECK-IN

CHECK-OUT

CHECK-IN

CHECK-OUT

Back to all articles > ZTL di Milano: ecco quello che c'è da sapere

ZTL di Milano: ecco quello che c'è da sapere

Scatta il 25 febbraio la nuova Ztl Milano: sciogliamo i dubbi di chi si sposterà in auto all’ombra della Madonnina

Il 25 febbraio diventerà attiva a tutti gli effetti l’operazione area B, la nuova area off limits per le auto: chi e come potrà accedere al cuore della città, e quali potranno essere le soluzioni per raggiungerlo con i mezzi pubblici, o, in alternativa, per trovare un parcheggio a Milano centro?

Procediamo con ordine, fornendo subito alcuni chiarimenti riguardo alla nuova zona a traffico limitato, la cosiddetta area B, il cui obiettivo è limitare le emissioni inquinanti dei mezzi di trasporto più vecchi. Milano zone traffico limitato: una città sempre più off-limits per i mezzi inquinanti

Area B corrisponde a una zona molto ampia: in pratica all’intero territorio urbano. Qui vigerà il divieto di accesso e circolazione per i veicoli più inquinanti e per quelli di lunghezza superiore ai 12 metri che trasportano merci. Dove consentito, l’accesso non sarà soggetto a pagamento, ma chi entrerà in città a bordo di vetture non autorizzate verrà multato con una sanzione di 80 euro.

Per chi sarà off limits la nuova zona ztl Milano? Semaforo rosso per le auto con motori benzina euro 0, i diesel euro 0, 1, 2 e 3, le moto a due tempi euro 0 e 1 e i mezzi di lunghezza superiore ai 12 metri. E attenzione! Dal 1 ottobre 2019 le restrizioni saranno ancora più severe: verranno banditi i diesel euro 4, ma in un’ottica che, da qui al 2030, limiterà progressivamente gli accessi a tutti i mezzi diesel.

Il semaforo sulla nuova Milano Ztl resta verde per le auto euro 5, euro 6, GPL, metano, bifuel, elettriche e ibride; e per motorini e moto a due tempi di classe Euro 5, e a benzina 4 tempi di classe Euro 4 ed Euro 5. Area B, zona a traffico limitato Milano: gli orari Questi gli orari dei divieti che vigeranno nella nuova area:

  • Dal lunedì al venerdì dalle 7:30 sino alle 19:30, esclusi i giorni festivi, vigerà il divieto di accesso per i veicoli maggiormente inquinanti e per quelli di lunghezza superiore ai 12 metri.
  • Vigerà inoltre, dal lunedì alla domenica dalle 0:00 alle 24:00, l’accesso controllato e il monitoraggio dei veicoli categoria EX II e categoria EX III classe 1 ADR classificati come veicoli per il trasporto esplosivi “in colli”.
Come individuare un parcheggio vicino a Milano centro?

I veicoli non autorizzati a entrare nella nuova area B dovranno essere lasciati, da lunedì prossimo, fuori dalla nuova ZTL.

Chi arriva in città da fuori, oltre ai molti pendolari che lavorano a Milano ma provengono dall’hinterland, e che hanno un’auto il cui accesso è vietato, potrà lasciare l’auto in uno dei molti parcheggi d’interscambio e raggiungere le zone interne all’area B con i mezzi pubblici.

Nessun problema, invece, per chi viaggia su un veicolo autorizzato. Anche se, data la conformazione della città, la presenza della ben nota area a traffico limitato Milano detta area C resta opportuno muoversi il più possibile a piedi a mano a mano che ci si avvicina al Duomo: a questo punto la consultazione di una piattaforma di prenotazione e pagamento online che permetta di assicurarsi, con MyParking un parcheggio vicino a Milano centro, o di individuare un parcheggio custodito in centro a Milano è un ottimo modo per risolvere il problema “a monte”.

E a proposito di area C: a differenza della nuova area B, si tratta di una zona a pagamento, compresa all’interno della cosiddetta Cerchia dei Bastioni e delimitata da 43 varchi per diverse categorie di veicoli: le telecamere rilevano il passaggio delle auto, e trasmettono i dati a un elaboratore in grado di riconoscerle.

Attenzione, quindi! Possono entrare in area C gratuitamente, e solo fino al 14 ottobre 2019, i veicoli elettrici, ibridi, le moto e i motorini. In questa zona vige invece il divieto di accesso per:

  • Veicoli diesel Euro 0,1,2 e 3 senza filtro antiparticolato
  • Veicoli diesel Euro senza filtro antiparticolato
  • Veicoli a benzina Euro 0 lunghi oltre 7,5 metri
Gli altri tipi di veicolo possono invece accedere ad area C con un ticket d’ingresso giornaliero, del costo di 5 euro. Orari area C Milano: L’area C è attiva attualmente il lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 7:30 alle 19:30, e il giovedì dalle 7:30 alle 18:00. Ciò premesso, resta da risolvere il problema del parcheggio: sia che si scelga di pagare il ticket e accedere in area C, sia che si acceda liberamente in un giorno festivo o alla sera, sia che si decida di lasciare l’auto fuori dalla cerchia dei Bastioni e di raggiungere il centro con i mezzi pubblici.

MyParking, la soluzione per una trasferta a Milano no-stress! La soluzione più indicata è quella di organizzarsi con anticipo, individuando ancor prima di partire un parcheggio custodito a Milano in cui lasciare l’auto. Anche pagando il ticket e accedendo al centro, infatti, si tratta di una città in cui sperare di parcheggiare gratuitamente e su strada è a dire poco ottimistico: e, soprattutto nelle zone centrali, la maggior parte degli stalli è destinata ai residenti. In particolare, cercare un parcheggio in centro a Milano con MyParking, piattaforma di prenotazione e pagamento online della sosta, permette di:

  • Risparmiare sulla tariffa del parcheggio (un vantaggio notevole, soprattutto se si è stabilito di avvicinarsi al centro pagando il ticket, perché la trasferta meneghina non si riveli un completo salasso!)
  • Poter contare su strutture accuratamente preselezionate e qualificate
  • Spostarsi in tranquillità, eliminando ancor prima di partire lo stress da parcheggio
  • Godersi la sicurezza di una struttura custodita, parcheggiando, insieme con l’auto, anche…qualsiasi forma di ansia legata alla sua sorte!

SIGN UP!
MANAGING YOUR
BOOKING WILL BE
EASIER AND FASTER
You can get access to exclusive offers
You save time
You can edit and download your booking anytime